Spediamo in tutta europa
 Assistenza dal lunedì al venerdì 9-12:30 14-18

Filtra prodotti

Categorie

Resetta questo gruppo

Uscite incasso doccia

Colonne doccia

Le colonne doccia non sono tutte uguali. E attenzione, quando parliamo di colonne doccia non ci riferiamo ai saliscendi: tra i due termini – e i due accessori – c'è infatti una grossa differenza. Il saliscendi è costituito da una barra che permette di spostare verso l'alto o verso il basso – tipicamente svitando un apposito supporto scorrevole a morsetto – il soffione della doccia, che risulta dunque attaccato attraverso un tubo flessibile. La colonna da doccia, invece, non prevede un movimento verso l'alto o verso il basso del soffione della doccia: si tratta infatti di una struttura fissa e statica, che porta verso l'alto il getto dell'acqua. Si tratta forse di una soluzione meno versatile rispetto al saliscendi, ma non c'è dubbio: la colonna da doccia è molto più elegante, con il suo tipico slancio verso l'alto e la sua presenza importante. Affidarsi a questa soluzione, del resto, non deve per forza significare una rinuncia totale della versatilità del saliscendi. Alcuni modelli di colonna per doccia, infatti, sono dotati di una doccetta supplementare orientabile, la soluzione perfetta per chi ricerca l'eleganza della colonna doccia senza sacrificare la possibilità di maneggiare il soffione della doccia in piena libertà. Ma quante tipologie di colonna doccia esistono?

Colonne doccia per tutti i gusti

All'interno di questa sezione puoi trovare i più svariati tipi di colonna doccia, dai più classici ai più innovativi e moderni. Esistono per esempio colonne doccia senza rubinetto, e quindi dalla linea essenziale, che vanno ovviamente integrati con rubinetteria abbinata, a incasso oppure esterna. Tra i modelli provvisti di rubinetto, invece, è possibile scegliere tra le soluzioni con i normali rubinetti meccanici e le colonne doccia arricchite dai moderni miscelatori termostatici, i quali garantiscono un lavaggio rilassante e armonioso, con una temperatura costante dell'acqua erogata. Alcune colonne doccia, allontanandosi dal classico formato tubolare, si presentano in veste più moderna, con corpo squadrato a parete e rubinetti a incasso inclusi e integrati nella struttura stessa. Scegliere una colonna doccia, inoltre, significa scegliere anche il soffione integrato, optando dunque tra i modelli monogetto, multigetto o multifunzione, i quali alla scelta del getto preferito (a pioggia, a cascata o nebulizzata) aggiungono anche luci LED, cromoterapie e getti d'acqua laterali.

Desideri una doccia di design, elegante, confortevole, rilassante e per di più pratica da pulire? Noi di Ebath abbiamo selezionato le migliori e più diverse colonne doccia prodotte in Italia, per darti solo il meglio del meglio.

Ci sono 85 prodotti.

Sotto-categorie

  • Colonne doccia senza rubinetto

    Qui puoi trovare una selezione di colonne doccia senza rubinetto. Stiamo parlando, quindi, dell'accessorio più importante della tua doccia, che comprende una barra, un doccino con tubo flessibile e un soffione fisso superiore, ma che deve essere collegato a un rubinetto (il quale dunque non è integrato, e può essere scelto liberamente tra rubinetti termostatici o standard, con miscelatore o con due maniglie). Va sottolineato che una colonna doccia non è un saliscendi. Non si tratta, dunque, di un set doccia che permette la regolazione di altezza del soffione, quanto invece di una colonna alla cui sommità si trova un braccio fisso che porta in posizione centrale il soffione, concentrando dunque la mobilità e la versatilità dell'ambiente doccia della doccetta di servizio inferiore. Per capire cos'è una colonna doccia senza rubinetto e quali sono le sue caratteristiche può essere utile sottolineare anche le sue differenze rispetto a una soluzione doccia per incasso e rispetto a un pannello doccia. Nel primo caso, infatti, non si ha nessuna struttura verticale esterna: il soffione è infatti installato direttamente a parete, senza alcuna colonna. Nel caso del pannello doccia, invece, al posto della colonna vera e propria si trova un pannello largo e accessoriato, il quale integra tipicamente dei body jet, ovvero delle uscite d'acqua ad altezza mediana per massaggiare il corpo durante la doccia.

    Gli stili delle colonne doccia senza rubinetto

    Abbiamo spiegato, quindi, cosa sono le colonne doccia senza rubinetto, e in che modo si distinguono dalle altre soluzioni per doccia. Va sottolineato, inoltre, che le colonne doccia di questo tipo possono essere installate anche nella vasca, con un effetto certamente più elegante e classico rispetto ai più diffusi saliscendi. É proprio questo, del resto, che distingue le colonne doccia, le quali sono tendenzialmente realizzate seguendo uno stile classico, con la colonna che si allunga verso l'alto e poi si curva in modo garbato in avanti, per portare in posizione centrale un soffione tipicamente tondo. Per accentuare ancora di più lo stile rétro, si possono acquistare delle colonne doccia con rifiniture elaborate e tondeggianti, oppure orientarsi verso uno stile più propriamente Liberty. É peraltro possibile acquistare anche delle colonne doccia senza rubinetto caratterizzate da linee e forme moderne, da accompagnare dunque a una rubinetteria dalle linee essenziali.

    La colonna doccia, in ogni caso, si presta per avere una doccia completa di ogni comfort, senza rinunciare all'eleganza.

  • Colonne doccia con rubinetto meccanico

    In questa pagina del nostro e-commerce dedicato alla rubinetteria puoi trovare un'ampia selezione di colonne doccia con rubinetto meccanico. Si tratta, dunque, di una ben precisa selezione di colonne per doccia, che escludono le soluzioni senza rubinetto e le soluzioni contraddistinte da rubinetto termostatico. Dotate di un soffione fisso posizionato in cima alla colonna e di una doccetta di servizio provvista di supporto regolabile – lungo la colonna – nonché di tubo flessibile per darti il massimo della versatilità, queste soluzioni presentano dunque tutto il necessario per una doccia di qualità. La scelta della colonna con rubinetto meccanico per la tua doccia e per il tuo bagno non è semplice come potrebbe sembrare all'inizio: i fattori da tenere in considerazione, infatti, sono molti. Partiamo, per esempio, dal rubinetto meccanico, il quale può essere un miscelatore o, al contrario, un sistema a due maniglie. La prima soluzione è senz'altro più pratica e moderna, mentre la seconda porta con s'è il fascino e l'eleganza tipica delle docce classiche. Passiamo, poi, alla colonna vera e propria, la quale può essere vintage, e quindi realizzata con delle linee morbide, oppure moderna e di design, e quindi squadrata, schiacciata, e via dicendo. Un'attenzione particolare, poi, va assegnata al soffione. Nei modelli più innovativi si hanno dei soffioni quadrati e rettangolari, molto ampi e ultrapiatti, che possono essere inclinati in base alle tue esigenze. I modelli classici, invece, presentano dei soffioni tondi, fissi e importanti.

    Le colonne doccia con rubinetto meccanico per doccia e vasca

    Ultimo elemento da tenere in considerazione nell'acquisto della colonna doccia è infine la doccetta di servizio, la quale con il suo tubo flessibile trova alloggio sul supporto regolabile lungo la colonna. Lo stile di questo accessorio, ovviamente, è determinato da quello del soffione: un soffione quadrato richiede infatti una doccetta di servizio dalle forme squadrate, mentre invece un classico soffione tondo richiederà una doccetta dalle linee altrettanto morbide. Esistono, poi, delle soluzioni del tutto particolari, che rispondono a peculiari esigenze stilistiche – e non solo. In alcuni casi, per esempio, si sceglie di installare delle colonne doccia con rubinetto meccanico che, anziché partire da metà altezza, partono a livello del pavimento. E questa è solo una delle soluzioni alternative che i designer dei migliori produttori di rubinetteria mettono a tua disposizione, per delle docce e delle vasche altamente funzionali e di grande stile.

  • Colonne doccia termostatiche

    Chi se lo trova davanti per la prima volta, magari in albergo, resta dapprima un po' spaesato: i comandi sono due, ma non sono le classiche maniglie di acqua fredda e di acqua calda dei rubinetti a mescolatore. No, una manopola serve per regolare la potenza del getto, e l'altra serve invece per settare con precisione la temperatura dell'acqua. Stiamo parlando, ovviamente, dei miscelatori termostatici, ovvero di quei particolari rubinetti che garantiscono una temperatura costante dell'acqua per tutta la durata dell'utilizzo. Qui, in questa pagina, ti presentiamo infatti le migliori colonne doccia termostatiche, che ai tradizionali rubinetti meccanici oppongono delle soluzioni moderne dotate di cartuccia termostatica. Ma quali sono i vantaggi, nel concreto? È subito detto. Non di rado, mentre si fa la doccia, l'acqua cambia improvvisamente la temperatura, diventando d'un colpo gelida o bollente. Qualcuno, distrattamente, potrebbe aver aperto un rubinetto da qualche altra parte, condizionando dunque anche la temperatura della doccia: quando capita – e succede spesso – non è affatto piacevole. Con le colonne doccia termostatiche questo non può più accadere: la valvola termostatica ha infatti il compito di di mantenere costante la temperatura, a qualsiasi condizione. Nel caso in cui, per qualsiasi motivo, manchi l'acqua fredda o l'acqua calda per erogare un flusso dalla temperatura piacevole, il flusso dell'acqua viene automaticamente fermato.

    Come funzionano le colonne doccia termostatiche

    Con le colonne doccia termostatiche, dunque, si cancella la possibilità di andare incontro a spiacevoli bagni gelati o a fastidiose – e dolorose – scottature. Va peraltro sottolineato che, per mettere al sicuro bambini, anziani o adulti distratti, il miscelatore termostatico è impostato per non erogare, di per sé, acqua con temperatura superiore ai 38 gradi. Se si volesse eccedere, dunque, sarà necessario tenere premuto il tasto apposito. Non saranno più, dunque, le condizioni variabili di acquedotto, caldaia e altre utenze a decidere il comfort della tua doccia: con una colonna doccia termostatica, infatti, potrai evitare qualsiasi seccante sbalzo di temperatura. Puoi optare per delle colonne doccia con miscelatore termostatico dalla forma classica, con linee morbide e un soffione tondo, oppure puoi osare di più, installando nella tua doccia una colonna dalle linee essenziali e moderne, dotata magari di un pannello con body jets e di un soffione multigetto, così da trasformare il tuo bagno in una piccola Spa. Tutto dipende dallo stile che vuoi donare al tuo bagno e, ovviamente, dal livello di comfort che vuoi raggiungere nella tua doccia!

  • Colonne doccia multifunzione

    Un soffione che eroga acqua a cascata, a pioggia o nebulizzata, in base alle tue esigenze. Ma non è tutto qui: un colonna doccia che presenta due getti d'acqua laterali, così da massaggiare il tuo corpo come in un idromassaggio. E ancora, delle luci LED per la cromoterapia, che trasformano di volta in volta la tua doccia in un bagno rigenerante o in un trattamento rilassante. Sì, stiamo parlando di una colonna doccia multifunzione, pronta a trasformarsi in base ai tuoi desideri. Qui, insomma, c'è davvero tutto quello che puoi ricercare in una doccia.

    Alcuni modelli, oltre a tutto questo, presentano anche un miscelatore termostatico, che ti permette quindi di regolare con precisione la temperatura dell'acqua, avendo la sicurezza di mantenerla uniforme per tutta la durata del lavaggio: con le migliori colonne doccia multifunzione, quindi, hai la possibilità di lasciarti alle spalle tutte le improvvise docce gelate o tutte le fastidiose scottature dovute ai cambi repentini e inaspettati di temperatura dell'acqua.

    Quelle che ti presentiamo sono dunque delle colonne doccia moderne e dotate di ogni possibile optional, distanti mille miglia dai più classici saliscendi o dai semplici soffioni installati a parete: quella che ti offriamo è un'esperienza completa, che ti farà innamorare del tuo nuovo bagno!

    I vantaggi di una doccia multifunzione

    Sul fascino di una doccia a cascata non si discute: rilassante già alla vista, l'acqua che cade a cascata massaggia e inebria. Nemmeno sulle sensazioni che possono offrire i getti nebulizzati e a pioggia serve soffermarsi: chi le ha già provate sa bene a cosa ci riferiamo, e chi non lo ha ancora fatto... non potrebbe semplicemente capire! Parliamo, invece, della cromoterapia, ovvero di un bagno di luce. Poter contare su delle luci LED in doccia significa poter trasformare il colore dei getti d'acqua, per avere di volta in volta un effetto tonificante, rinvigorente o rilassante. La luce rossa, per esempio, è perfetta per il mattino, per fare la carica di energia e affrontare al meglio la giornata. La luce blu, invece, è indicata per la sera, per lasciarsi alle spalle lo stress e per preparsi a una notte di sonno. Chi è alla ricerca dell'armonia perduta dovrebbe invece godersi una doccia verde, mentre chi si sente particolarmente abbattuto dovrebbe tuffarsi in una doccia illuminata da una luce bianca. A tutto questo, scegliendo la colonna doccia multifunzione più completa, puoi aggiungere anche i body jet, e quindi dei getti di acqua laterali pronti a massaggiare delicatamente il tuo corpo!

  • Colonne doccia per vasca

    Fino a qualche anno fa, le vasche erano quasi date per spacciate: praticamente nessuno, ristrutturando casa o costruendo un nuovo edificio, sembrava voler scegliere questa soluzione, preferendo invece i box doccia, meno ingombranti e più pratici. Oggi, invece, stiamo vivendo un piccolo revival delle vasche da bagno, le quali anzi talvolta diventano dei veri e propri oggetti d'arredamento con la loro grande presenza scenica. Optare per una vasca, del resto, non vuol dire automaticamente rinunciare alla doccia, anzi: è sufficiente installare al suo fianco una colonna doccia per vasca per eliminare il problema e avere entrambe le alternative in un'unica soluzione! Il concetto, del resto, è oltremodo semplice: installando una colonna doccia per vasca si avranno infatti i rubinetti poco sopra alla vasca, con la possibilità di utilizzare la doccetta di servizio anche da seduti o perfino da sdraiati. Per usare la vasca a mo' di doccia, invece, non servirà fare altro che accendere il soffione, così da usare la vasca come un vero e proprio box. Sta a te, ora, pensare alla tipologia di colonna doccia per vasca che preferisci, pensando anche alle altre soluzioni di rubinetteria presenti nel tuo ambiente bagno.

    Scegliere la colonna doccia per la vasca

    In questa pagina ti presentiamo diverse opzioni quando a funzionalità e a stile. A prevalere sono, ovviamente, le linee più classiche. Non potrebbe essere altrimenti: quando si parla di doccia non si può infatti che pensare dapprima a uno stile rètro. Ecco dunque che abbiamo selezionato per te delle colonne doccia per vasca che guardano espressamente al passato con soffioni tondi e lucidi, colonne dolcemente ricurve, rubinetti con le classiche due maniglie per acqua fredda e acqua calda e rifiniture nobilitanti. In alcuni casi, come ciliegina sulla torta, puoi persino scorgere delle bellissime bocche d'erogazione a becco d'oca, per darti l'impressione di fare un bagno in una vasca degli anni Venti del secolo scorso. Questo non significa, del resto, che non possono essere installate delle colonne doccia per vasca dal design più attuale e moderno: nel nostro negozio online potrai infatti individuare delle soluzioni innovative che, alle migliori funzionalità, accompagnano delle forme essenziali e persino minimaliste. Hai dei dubbi sulla colonna doccia per vasca che può essere installata nel tuo bagno? Non esitare a contattarci per chiederci qualunque informazione: siamo a tua disposizione via telefono o via email e, forti di un'esperienza decennale, sapremo certamente risolvere i tuoi dubbi!

  • Colonne doccia inox

    In questa pagina ti presentiamo una selezione delle nostre colonne doccia in acciaio inox. Perché, anziché acquistare una colonna doccia in ottone cromato, dovresti optare per una colonna doccia inox? Mettiamo momentaneamente da parte i fattori estetici, e concentriamoci sulle caratteristiche fisiche di questo materiale. L'acciaio inox è una lega costituita in linea di massima da ferro, carbonio, cromo (fino al 30%) e nichel (fino al 35%). I vantaggi dell'acciaio inox sono essenzialmente due, ovvero la sua resistenza e la sua durabilità. Questo materiale è molto resistente alle corrosioni, e dunque non rischia di essere rovinato dai tipici detergenti aggressivi che si possono trovare in commercio, ed è inoltre estremamente facile da pulire. Grazie alla qualità della sua superficie, l'acciaio inox non incentiva la proliferazione di batteri, ed è dunque altamente igienico – non a caso viene utilizzato molto anche nelle sale operatorie. Nel caso specifico del mondo della rubinetteria, poi, va aggiunto che questo materiale non rilascia residui ferrosi. Tutte queste proprietà fisiche, dunque, giustificano pienamente il prezzo tendenzialmente più alto delle colonne doccia inox, le quali peraltro richiedono una lavorazione diversa e più costosa: se infatti l'ottone cromato può essere termoformato, l'acciaio va invece scavato.

    La nostra selezione di colonne doccia inox

    Il minimo comune denominatore delle colonne doccia che puoi trovare in questa pagina è dunque il materiale di costruzione, ovvero l'acciaio inossidabile. Poi trovare delle colonne doccia molto diverse: colonne doccia in acciaio inox senza rubinetto, e quindi costituite dalla colonna, dal soffione e dalla doccetta di servizio; oppure, al contrario, delle colonne doccia in acciaio inossidabile fornite di rubinetto, il quale può essere di volta in volta a mescolatore, e quindi con doppio comando, o con miscelatore, o ancora,con valvola termostatica, per una doccia ultra confortevole.

    L'acciaio inox viene utilizzato soprattutto per realizzare le colonne doccia più moderne e innovative, e quindi non devi stupirti del trovare, proprio in questa pagina, una vasto assortimento di pannelli doccia provvisti di body jet e di luci led, per massaggiare il corpo e per permettere delle piacevoli cromoterapie.

    Scegliendo una colonna doccia inox ci si allontana dai modelli classici, e quindi dalle linee morbide e rétro tipiche di certi modelli in ottone cromato, per tuffarsi nella più convinta, funzionale e confortevole modernità, con alcuni modelli che ti permettono di costruire una piccola Spa nel tuo bagno. Qual è la colonna doccia che più fa al caso tuo?

     

Hai bisogno di aiuto?
351 5237979
Chiama
Whatsapp
Messenger
Live chat